Se una persona decede lasciando fratelli e sorelle, a che va l’eredità?

L’eredità viene suddidivisa in parti uguali tra i fratelli e le sorelle rimasti

Se la persona che decede non è sposato e non ha figli e nell’asse ereditario sono  presenti uno o più fratelli  a loro  è  destinata in parti uguali  l’intera eredità. Tuttavia i fratelli unilaterali hanno diritto solo alla metà della quota che spetta ai fratelli germani.

In caso di successione testamentaria, invece il testatore può disporre liberamente dell’intero proprio patrimonio non essendo i fratelli eredi legittimari  e potendo  ben  devolvere l’eredità  a qualsiasi altra persona,  senza pregiudicare alcun loro  diritto.

Per prenotare un  appuntamento  e sottoporre la vostra questione potete contattare l’Avvocato Gianluca Sposato, patrocinante in  Cassazione ed esperto in diritto ereditario  e materia testamentaria