Avvocato Gianluca Sposato

Esperto in Risarcimento danni da circolazione stradale
per incidenti con lesioni gravi e incidenti mortali
La responsabilità civile nel nostro ordinamento giuridico obbliga chi ha causato un danno a dovere risarcirlo.
Le difficoltà principali per chi ha subìto un danno sono dimostrare la responsabilità di chi ha commesso il fatto illecito , ovvero fornire la prova della colpa e, dunque, il nesso causale tra condotta ed evento dannoso, oltre alla quantificazione in termini economici del danno stesso.
Lo  studio legale Sposato  opera fin  dal  1949  nel ramo  del  risarcimento dei danni,  derivante da inadempimento di obblighi  contrattuali,  come per esempio nel caso dell’assicuratore che non ottemperi ai termini  di  polizza, relativamente a clausole assicurative,   o da violazione di  norme extracontrattuali,  come nel caso di  fatto illecito da cui  scaturiscano lesioni personali permanenti.

Risarcimento Morte

Il supporto medico e terapeutico ai familiari delle vittime della strada sono fondamentali al pari di un avvocato con molti anni di esperienza in diritto delle assicurazioni e responsabilità civile da circolazione stradale.La materia è molto difficile e tecnica e benché siano in molti a volersene occupare, sono in pochi a sapere come muoversi per tutelare pienamente i diritti di chi ha riportato un lutto familiare in conseguenza di un omicidio stradale, a cominciare dalla corretta ricostruzione e dai rilievi dell’incidente mortale, essendo imprescindibile comprenderne la dinamica per l’attribuzione delle relative responsabilità, evitando errori che possono costare cari in termini di giustizia e liquidazione del danno alle vittime della strada. La scelta dell’avvocato non può prescindere dal suo curriculum e dalla sua preparazione specifica di risarcimento danni per incidenti mortali, tenuto conto dell’evoluzione costante del diritto su tematiche relative al danno patrimoniale e non patrimoniale e sul danno da perdita parentale.

Incidente trasportato

I DIRITTI DEL TRASPORTATO
Chi è trasportato in moto, in automobile, autobus, pullman, taxi, treno e qualsiasi mezzo omologato e riporta lesioni e ferite a seguito di un incidente stradale ha sempre diritto al risarcimento del danno, sia che sia stato causato dal conducente, o meno.

I maggiori problemi che il passeggero deve affrontare quando riporta lesioni fisiche a seguito di un incidente riguardano la quantificazione dei danni e l’inoltro della richiesta di risarcimento alla compagnia di assicurazione responsabile secondo le previsioni normative stabilite dal codice delle assicurazioni private.

IL RISARCIMENTO DEL DANNO SUBITO

La liquidazione dei danni al passeggero terzo trasportato da parte dell’assicurazione può subire una decurtazione fino al 50% dell’importo in base all’entità delle lesioni accertate ove sia dimostrato un concorso di colpa per non avere indossato, per esempio, la cintura di sicurezza, o non essersi sorretto correttamente su mezzi di trasporto pubblico agli appositi sostegni. E’ fondamentale rivolgersi al migliore avvocato esperto in incidenti stradali con feriti per instaurare la procedura di richiesta danni nei confronti dell’assicurazione in modo corretto e per la completa quantificazione di tutti i danni.
Per danni subiti si intendono sia il danno fisico scaturito dall’incidente stradale, ovvero le lesioni che sono conseguenza dell’incidente (come la frattura di una gamba, o dell’omero, la frattura di un braccio, un trauma cranico, secondo i criteri stabiliti dalla medicina legale), sia il danno morale, ovvero la sofferenza che il danneggiato dall’incidente ha affrontato, sia il danno patrimoniale, ovvero le conseguenze dell’incidente nella sfera lavorativa del danneggiato.

Vittime della strada

Con il termine Vittime della strada si fa riferimento alle persone morte a causa di un incidente stradale.

La legge stabilisce pene molto severe per chi compie un omicidio stradale e attribuisce ai familiari delle vittime della strada importi prestabiliti, che possono essere aumentati o diminuiti a seconda di determinate circostanze, a titolo di risarcimento danni, qualora l’incidente mortale sia attribuibile in tutto, o anche in parte, a condotta di altri.
Con il termine Vittime della strada si fa riferimento alle persone morte a causa di un incidente stradale.

La legge stabilisce pene molto severe per chi compie un omicidio stradale e attribuisce ai familiari delle vittime della strada importi prestabiliti, che possono essere aumentati o diminuiti a seconda di determinate circostanze, a titolo di risarcimento danni, qualora l’incidente mortale sia attribuibile in tutto, o anche in parte, a condotta di altri.

A CHI RIVOLGERSI SE UN PROPRIO FAMILIARE È MORTO IN UN INCIDENTE STRADALE?

L’Avvocato Gianluca Sposato è Presidente di ADISM – Associazione Difesa Infortunati Stradali, che ha ricevuto l’apprezzamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il fattivo contributo volto a tutelare i familiari delle vittime della strada.

Erede di uno dei più prestigiosi studi legali specializzati in risarcimento del danno per omicidio stradale della capitale che ha rilevano nel 2001 è dal 2010 componente effettivo dell’Osservatorio Nazionale sulla Giustizia Civile e partecipa ai lavori del Gruppo Danno alla Persona che elabora ogni anno le Tabelle di liquidazione del Danno per le lesioni Macro Permanenti, stabilendo i criteri di risarcimento per il danno da perdita parentale.

E’ considerato tra i massimi esperti a livello nazionale per l’ assistenza legale ai familiari delle vittime della strada, per tutelare i diritti degli eredi per il decesso di un familiare a causa di un incidente mortale, con liquidazioni ottenute pari a 2.000.000,00 di euro per nucleo familiare.

Contattaci

Risarcimento Danno Pedone

Lo studio legale dell’Avv. Gianluca Sposato Patrocinante in Cassazione, relatore ai principali convegni in tema di omicidio stradale, accertamento e liquidazione del danno patrimoniale e non patrimoniale, possiede la massima esperienza per affrontare con successo i casi di accertamento di responsabilità e di ottenimento del massimo risarcimento nei casi di incidenti stradali dove sono stati coinvolti pedoni. Lo Studio Sposatolaw ti potrà pertanto seguire in tutte le fasi dell’incidente con le dovute competenze ed il supporto di ingegneri cinematici nei casi più gravi, ove necessario, medici e specialisti in medicina legale e delle assicurazioni per accurato accertamento delle responsabilità e delle lesioni. La nostra missione è tutelare i diritti di chi ha riportato un trauma della strada nel miglior modo che la legge ci consente, con competenze ampiamente dimostrate attraverso i numerosi casi di incidenti stradali avvenuti in tutta Italia risolti brillantemente e con la massima soddisfazione per chi è rimasto danneggiato.

Incidente stradale

Sposatolaw garantisce una tutela legale gratuita a chi rimane ferito e abbia riportato trauma e lesioni in incidente stradale. Lo studio è specializzato nella gestione, valutazione e liquidazione di danni gravi riportati da chi ha avuto un sinistro.

L’Avvocato Gianluca Sposato assiste e tutela i diritti dei feriti per la fase relativa all’accertamento delle lesioni, fondamentale per determinare l’entità complessiva del risarcimento, avvalendosi dell’apporto dei migliori medici legali in convenzione in tutta Italia che accompagnano il cliente anche a visita medico legale.

Il compito è volto alla corretta gestione della pratica di indennizzo assicurativo per fare ottenere al cliente il risarcimento più elevato del trauma riportato.

Il cliente che è rimasto ferito in un incidente stradale rivolgendosi all’Avvocato Gianluca Sposato troverà il migliore avvocato per incidenti stradali a Roma e non dovrà sostenere alcuna spesa o costo anticipato.

Omicidio stradale

L’omicidio stradale è stato introdotto con la legge n. 41 del 2016, che con l’art. 589 bis del Codice penale prevede aggravanti di pena per chi provoca la morte di una persona per guida pericolosa, passaggio con semaforo rosso, inversione del senso di marcia in prossimità di intersezioni, curve o dossi, sorpasso di un altro mezzo in corrispondenza di strisce pedonali, per eccesso di velocità, guida in stato di ebbrezza e droghe, uccisione e ferimento grave di più persone.

I DIRITTI DEI FAMILIARI

I familiari che hanno diritto al risarcimento del danno per l’uccisione di un di un loro congiunto in un incidente stradale sono: il marito per la morte della moglie, la moglie per la morte del marito, i genitori per la morte del figlio, i figli per la morte del padre o della madre, i fratelli per la morte dei fratelli ed i nonni per la morte dei nipoti.

GLI IMPORTI PER I FAMILIARI VITTIME DI REATO

Gli importi che vengono liquidati a titolo di risarcimento danni per il rapporto affettivo con la vittima variano a seconda di determinati parametri di cui bisogna fornire documentazione. Stesso discorso vale per il danno patrimoniale, ove l’uccisione del familiare abbia determinato come conseguenza la mancanza di apporto economico al nucleo familiare superstite.

AZIONE PENALE E AZIONE CIVILE

Se l’azione penale è volta all’inflizione della pena, quella civile rimane separata ed è la strada che si raccomanda di percorrere ai familiari delle vittime della strada per ottenere quanto la legge attribuisce loro a titolo di risarcimento danni per la morte del proprio familiare.
AVVOCATO PER OMICIDIO STRADALE A ROMA

L’Avvocato Gianluca Sposato è autore di numerose pubblicazioni e monografie sul danno da perdita parentale e relatore congressuale ai più importanti convegni tenutisi sull’ omicidio stradale. Nel corso di oltre 25 anni di attività ha maturato una esperienza e preparazione unica in materia di risarcimento danni per omicidio stradale. Presta assistenza e supporto legale ai familiari delle vittime della strada a Roma e in tutta Italia per tutelarne i diritti in sede civile al fine di ottenere la liquidazione più elevata possibile per ciascun familiare avente diritto.

Avvocato Gianluca Sposato
esperto in Diritto Ereditario Famiglia Successioni – Risarcimento Danni con Lesioni ed Incidenti Stradali Mortali

Via Flaminia 466, 00191 Roma Telefono: +39 06 3217639 | Fax: +39 06 3217717 | Email: info@sposatolaw.it PI: 10495630583