Via flaminia 466

00191 Roma

+39 06 321 7639

Per appuntamenti

Lun - Ven : 9:00 - 18:30

Disponibilità per appuntamenti

Incidente con feriti

Indice

Cosa fare nel caso di incidente stradale con feriti?

Nel caso in cui si verifichi un incidente stradale con feriti, la legge stabilisce come prima cosa di prestare il soccorso necessario a coloro che hanno subito danni fisici.

Bisogna soccorrere i feriti e l’assistenza deve essere fornita sia dagli automobilisti ,sia dagli eventuali pedoni che hanno assistito al sinistro.

Bisogna chiamare l’ambulanza al 118, evitando di prendere iniziative personali (come lo spostamento dei feriti), che potrebbero aggravare lo stato di salute del danneggiato.

Chiamare le Forze dell’Ordine per l’accertamento delle modalità dell’incidente stradale e segnalare l’incidente agli altri automobilisti, apponendo il triangolo di emergenza alla giusta distanza dall’incidente.

Richiesta di risarcimento incidente con feriti

Al fine di ottenere un giusto risarcimento, è bene raccogliere le testimonianze delle persone che hanno assistito al sinistro, che potranno aiutare le Forze dell’Ordine all’ accertamento delle cause dell’incidente nel verbale dell’incidente stradale.

Per la richiesta di risarcimento negli incidenti con feriti è sempre consigliabile rivolgersi ad un avvocato per incidenti stradali valutando attentamente il suo curriculum, gli anni di iscrizione all’Albo degli Avvocati e la specializzazione.

Le difficoltà della materia nei danni da circolazione stradale, i tecnicismi imposti dal codice delle assicurazioni private e le norme del codice civile non consentono errori.

La richiesta danni può essere proposta ai sensi dell’art. 148 o 149 del codice delle assicurazioni, a seconda del suo inquadramento giuridico, ovvero  che si tratti di terzo trasportato, o si applichi la normativa sul risarcimento diretto, o meno.

Accertamento del danno negli incidenti con lesioni gravi

Negli incidenti stradali con feriti, a seconda che si tratti di lesioni lievi ( fino a 9 punti di IP ) o di lesioni gravi ( da 10 punti a 100 di IP), il risarcimento è dovuto dalla propria compagnia di assicurazione, o dalla compagnia del mezzo che ha provocato l’incidente.

Il danno non patrimoniale ricomprende il danno alla salute e può essere liquidato solo dopo l’accertamento e la valutazione del danno biologico.

Il risarcimento del danno negli incidenti stradali con feriti passa attraverso l’accertamento delle lesioni fisiche che avviene in ambito medico legale a seguito di una visita cui il danneggiato deve sottoporsi per la valutazione delle lesioni riportate.

Per il calcolo delle somme spettanti ai feriti a titolo di risarcimento danni per le lesioni fisiche subite, si considerano prima di tutto  l’entità delle lesioni  ed i giorni di prognosi indicati nel certificato rilasciato dal Pronto Soccorso.

L’accertamento delle lesioni non può prescindere dall’esame di tutta la documentazione medica relativa alle cure e terapie mediche, anche riabilitative, cui il danneggiato si è sottoposto, che deve conservare con le spese mediche per documentare il danno.

Assistenza legale gratuita a chi riporta lesioni fisiche in un incidente stradale

Nel caso si rimanga feriti in un incidente stradale è fondamentale affidarsi ad un avvocato esperto in incidenti stradali per il risarcimento delle lesioni riportate.

Lo Studio Legale Sposato, dal 1949, è specializzato in incidente stradale risarcimento danni fisici  e garantisce assistenza legale gratuita a chi rimane ferito e ha riportato traumi e lesioni in un incidente stradale

L’Avvocato Gianluca Sposato  Presidente dell’Associazione Difesa Infortunati Stradali assiste e tutela i diritti dei feriti in incidenti stradali anche nella fase relativa all’accertamento delle lesioni fisiche.

La valutazione del danno biologico è fondamentale per determinare l’entità del risarcimento e per questo ci avvaliamo dell’apporto dei migliori medici legali, che accompagnano il cliente a visita medico legale.

Il  compito dell’avvocato esperto in risarcimento danni negli incidenti stradali con feriti è volto alla migliore gestione della pratica di indennizzo assicurativo per fare ottenere al cliente il risarcimento più elevato del trauma riportato.

Chi è rimasto ferito e ha riportato lesioni gravi in un incidente stradale rivolgendosi all’Avvocato Gianluca Sposato troverà il migliore avvocato per incidenti stradali a Roma e senza dovere alcuna spesa, o costo anticipato.

Documenti necessari per il risarcimento dell’incidente stradale con feriti

Nel caso di incidente stradale con feriti, per avviare la pratica di  risarcimento danni volta ad ottenere il risarcimento per l’incidente stradale, è necessario acquisire i seguenti documenti:

  1. verbale di incidente stradale
  2. dichiarazioni testimoniali dell’incidente
  3. constatazione amichevole di incidente, se sottoscritta 
  4. cartella clinica di Pronto Soccorso
  5. referti e certificati medici
  6. certificati visite specialistiche
  7. spese mediche

Tutti questi documenti sono  necessari per istruire correttamente la pratica di risarcimento danni contro l’assicurazione per una liquidazione in tempi rapidi volta ad ottenere il più elevato risarcimento del danno per le lesioni riportate.  

A questi documenti deve seguire, per una completa valutazione del danno, la dichiarazione dei redditi del danneggiato ai fini della richiesta del danno patrimoniale per la menomazione della capacità lavorativa, oltre a documentazione a supporto del danno moraledanno esistenziale.

Quanto paga l’assicurazione nel caso di feriti in un incidente stradale con feriti?

Nel caso incidente stradale con feriti la liquidazione del danno, se pur orientata a criteri omogenei, sulla base di tabelle di liquidazione del danno micro permanenti e macro permanenti in uso su tutto il territorio nazionale, dipende da diversi  fattori.

In primo luogo si fa riferimento all’entità delle lesioni, ovvero in che misura incida in termini di invalidità permanente nella vita del danneggiato, tenuto conto del valore punto base riconosciuto per ogni punto di invalidità permanente riconosciuto.

In secondo luogo si fa riferimento all’età del danneggiato e, dunque, all’aspettativa di vita, partendo da chi è più giovane, in una scala da 1 a 100, il punto base subisce una diminuzione.

Tempistiche risarcimento incidente stradale con lesioni gravi

Il nostro studio legale, in oltre 70 anni di attività nel settore dell’infortunistica stradale, ha tutelato i diritti dei feriti in incidenti  stradali con una percentuale di successo assoluta, poiché non trattiamo sinistri per conto di chi ha causato l’incidente.

Le tempistiche del risarcimento dell’incidente stradale, quando non sorgono contestazioni sulla responsabilità, con noi sono molto veloci e gli importi riconosciuti al danneggiato sempre superiori alle aspettative.

Riusciamo ad ottenere di più degli altri per i nostri clienti grazie alla nostra esperienza e professionalità lavorando prevalentemente nel settore del risarcimento danni ai feriti in incidenti stradali.